Sì al matrimonio per tutt*!

Sosteniamo le modifiche del Codice civile per un “Matrimonio per tutti” sottoposte a votazione popolare il prossimo 26 settembre, perché garantiscono la medesima tutela giuridica a tutte le coppie che si vogliono unire in matrimonio, a prescindere dall’orientamento sessuale, e ai loro figli.