Cerca
Close this search box.

Congedo di maternità prenatale

La città di Bienne si preoccupa che le future mamme siano sostenute e possano prepararsi ai cambiamenti in arrivo. Per questo motivo è stato introdotto il congedo di maternità prenatale di 2 settimane.

Motivazioni

Quando le future mamme vogliono prepararsi al parto in tranquillità, devono prendere un congedo per malattia anche se non sono malate. Alcune delle donne interessate prendono effettivamente il congedo per malattia, altre no. Questo porta a una disparità di trattamento. La città di Bienne si preoccupa che le future mamme siano sostenute e possano prepararsi ai cambiamenti in arrivo. Per questo motivo è stato introdotto il congedo di maternità prenatale di 2 settimane. Se il parto è ritardato, il termine sarà prorogato di una settimana al massimo.

Descrizione

Quando una dipendente incinta annuncia di aspettare un bambino e la data prevista per il parto, il congedo prenatale può essere pianificato immediatamente. Questa misura non solo sostiene le madri, ma aumenta anche la sicurezza della pianificazione dell’organizzazione. È chiaro prima quando dovrà subentrare un sostituto e il passaggio di consegne può procedere in modo ordinato. Un passaggio di consegne ordinato e senza stress è molto importante anche per le future mamme.

Risultati

Le future mamme possono concentrarsi sulla propria salute e su quella del bambino e prepararsi all’arrivo in tutta tranquillità. I supervisori ottengono una maggiore sicurezza di pianificazione grazie al congedo e l’azienda o l’organizzazione può posizionarsi come datore di lavoro all’avanguardia. È una situazione vantaggiosa per tutti.

Raccomandazioni

Come descritto sopra, in questa misura ci sono solo vincitori.

Stadt Biel | Ville de Bienne

Ruth Perracini-Liechti

Leiterin Abteilung Personelles

Responsable Département du personnel

Contatti

Per approfondimenti o informazioni riguardo il nostro progetto siamo a completa disposizione.

Sostieni le famiglie

Sì, sostengo i bambini, i giovani e le famiglie in Svizzera insieme a Pro Familia.

CONTO: Pro Familia c/o Banca Raiffeisen del Camoghè
IBAN: CH14 8080 8005 5711 0260 5

Restare informati

Iscriviti alla nostra newsletter trimestrale per conoscere novità, iniziative ed eventi riguardo la politica familiare e gli strumenti di equilibrio tra attività professionale vita familiare implementate in Svizzera.

Sito web realizzato da meraviglioso.ch